Alta velocità e motociclisti imprudenti nel Parco: dieci sanzioni a Pescasseroli

Si continua ad andare troppo di fretta all’interno del PNALM, tanto che la Polizia di Stato, attraverso controlli mirati effettuati lo scorso 24 luglio, ha messo a referto 3 violazioni dell’articolo 142/8° comma per il superamento dei limiti, e 7 previste dall’articolo 141, guida pericolosa.

Gran parte dei sanzionati, secondo quanto riporta la Polizia di Stato, sono dei motociclisti che sfrecciano lungo le strade del Parco con il loro bolidi, nonostante l’aumento del traffico in questo periodo, causato anche dall’arrivo dei turisti.

I rilevamenti sono stati effettuati con un servizio di Telelaser sulla Strada Statale 83, alle porte del Comune di Pescasseroli.

Analoghi servizi di controllo, finalizzati a scoraggiare comportamenti di guida pericolosi e a garantire la sicurezza di turisti ed utenti della strada saranno ripetuti nelle strade del parco nazionale per il periodo estivo.

Commenta per primo! "Alta velocità e motociclisti imprudenti nel Parco: dieci sanzioni a Pescasseroli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*