Andamento della curva falsato: 20 casi a referto

In teoria sarebbe una netta impennata della curva epidemiologica. In pratica il raffronto tra il referto odierno, che recita 20 contagi in Centro Abruzzo, e quello della scorsa settimana che ne riportava 9, non è veritiero. Infatti, il bollettino dello scorso venerdì era fortemente influenzato dalla festività dell’Immacolata Concezione, con i tamponi ridotti al lumicino.

Ecco perché, in sostanza, non c’è un vero e proprio raddoppiamento dei casi all’interno del territorio peligno-sangrino.

Sulmona continua a indossare la maglia nera con 9 contagi, rimanendo sotto il tetto delle due cifre per quanto riguarda i nuovi casi. Pratola Peligna segue a 4, con il doppio dei nuovi positivi rispetto a Castel di Ieri e Raiano (2 a testa).

Chiudono il referto, con un solo caso ciascuno, ci sono Bugnara e Pacentro. Cono 343 gli attuali positivi sul territorio peligno-sangrino.

Commenta per primo! "Andamento della curva falsato: 20 casi a referto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*