Ater, un tetto per fine estate

I lavori dovrebbero terminare in un mese e mezzo e poi da qui all’avviare un bando per destinare gli appartamenti non dovrebbe volerci granché. Ovviamente quando si parla di burocrazia e cosa pubblica, purtroppo, il condizionale è sempre d’obbligo, ma tant’è: le intenzioni ci sono. Si parla qui della palazzina a canone sociale di viale…

Il contenuto di questo articolo è riservato ai membri Sostenitore

Registrati per continuare la lettura dell’articolo.
Sei sei gia iscritto, fai il Login
Visita la nostra pagina per saperne di più! InfoAbbonamenti