Bagarre all’ultimo consiglio comunale. La presidente Di Marzio chiede di abbassare i toni

La presidente del consiglio comunale Katia Di Marzio interviene con una nota pubblica in merito allo svolgimento dell’ultimo consiglio comunale e alle controversie che si sono venute a creare e ribadisce il suo invito rivolto a tutti ad abbassare i toni del dibattito politico che ciclicamente secondo Di Marzio tendono ad alzarsi, come se ci fosse una forma virale di tensione che colpisce la classe politica.

Scrive Di Marzio: “Per l’impegno che ho assunto dal primo giorno di questa consiliatura di garante di ogni singolo componente consiliare e dell’intera attività amministrativo-consiliare, mi compete far richiesta a tutte le figure in essa presenti di rimanere  nell’alveo della dialettica strettamente politica e avere un comportamento  consono ai propri doveri, nel rispetto dei diritti e delle prerogative di ognuno. Pertanto stigmatizzando senza riserva qualsiasi comportamento lesivo, anche oltre l’aula consiliare, richiamo l’attenzione di tutte le figure istituzionali e rappresentative della Amministrazione Comunale sulla necessità di mantenere un loro comportamento responsabile , rispettoso e civile verso tutti”.

3 Commenti su "Bagarre all’ultimo consiglio comunale. La presidente Di Marzio chiede di abbassare i toni"

  1. Ma questo richiamo istituzionale andava sparso ai 4 venti o bastava inoltrarlo ai consiglieri?
    Fa forse parte dei suoi compiti
    istituzionali contenuti nello statuto comunale?

  2. Tutto pur di apparire.

  3. Anche x questa signora oggi un giorno in meno, anche x lei il tempo dello sfratto si avvicina inesorabilmente….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*