Bombola del gas sul falò, esplosione a Castel di Sangro

Un forte boato ha scosso il pomeriggio di Castel di Sangro quando, intorno alle 18.50, degli ignoti hanno buttato una bombola del gas sulle fiamme di un falò in località “De Contra”, nelle campagne del paese sangrino provocandone l’esplosione. Un gesto sconsiderato  che sarebbe potuto costare la vita agli stessi autori. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco, per spegnere un principio di incendio, i carabinieri per gli accertamenti del caso e il Sindaco, Angelo Caruso. Secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di un atto di teppismo, tanto che alcuni testimoni riferiscono di ragazzi che si sono dileguati nel bosco circostante poco dopo la deflagrazione.

Commenta per primo! "Bombola del gas sul falò, esplosione a Castel di Sangro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*