Botte di fine anno: rissa con fuga a Roccaraso

Un veglione finito male quello celebrato il 31 a sera a Roccaraso, in un locale lungo la strada statale 17. Una maxi rissa è scoppiata infatti durante il cenone all’interno di una compagnia campana di circa cinquanta persone.

Per ragioni non ancora chiarite, infatti, nel gruppo di “amici” sarebbe scoppiata improvvisamente una discussione, dalle parole si è così passati ai fatti, con sedie che volavano, pugni e calci.

Per sedare gli animi sono intervenuti così la proprietaria del locale e tre camerieri che sono rimasti feriti dalla reazione degli ospiti, evidentemente in preda ai fumi dell’alcol.

Alcuni dei coinvolti sono finiti al pronto soccorso sangrino con sette giorni di prognosi, mentre i presunti responsabili della rissa si sono dati alla fuga prima dell’arrivo dei carabinieri, tra l’altro senza pagare il conto.

I carabinieri stanno ora cercando di risalire all’identità dei responsabili, anche se a disposizione degli inquirenti c’è solo il numero di telefono con il quale è stato riservato il tavolo.

7 Commenti su "Botte di fine anno: rissa con fuga a Roccaraso"

  1. Già dal titolo della notizia avevo immaginato la provenienza. Nelle primissime righe ho avuto conferma della mia ipotesi

  2. MaCheStaiAdire | 2 Gennaio 2023 at 13:51 | Rispondi

    By Napoli

  3. Dai vostri commenti si immagina la provenienza……

  4. Amici…non tutti i Napoletani sono così.La strageande maggioranza siamo gente STRAORDINARIA.Purtroppo le mele marcie sono d appertutto.Ogni Mondo e Paese.

  5. La prossima volta impareranno a non prendere napoletani a cena.

  6. Ma se a Roccaraso sono tutti campani chi doveva farla la rissa, i trentini?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*