Carenza di personale a Radiologia: arriva la diffida della FP CGIL

La FP CGIL torna nuovamente a denunciare, con una diffida nei confronti della ASL locale, la condizione di persistente carenza di personale Medico presso la UOSD di Radiologia dell’ospedale SS. Annunziata di Sulmona. Sono state numerose le segnalazioni riguardo la drammatica situazione che da numerosi mesi affligge in modo esasperante il personale medico del reparto. La CGIL denuncia un senso di abbandono e lassismo. Lo stesso sindacato richiede di disporre una stabile e pronta integrazione del personale carente, in via definitiva, così da non violare ulteriormente l’integrità lavorativa di tutte le lavoratrici e di tutti i lavoratori che, con enorme sacrificio compiono ogni giorno il loro dovere, svolgendo al meglio il servizio assistenziale per cui sono chiamati.

Il personale medico della UOSD di Radiologia del nosocomio sulmonese consta attualmente di sole quattro unità in servizio a causa di assenze a vario titolo. Ciò porta ad avere enormi difficoltà nella copertura dei turni di servizio che, oltretutto, venendo consegnati settimanalmente, incidono negativamente sul rendimento ottimale delle fondamentali prestazioni erogate dal personale succitato, senza tralasciare il fatto che, allo stato attuale, si rischia la severa compromissione della programmazione congrui periodi di riposo, tra cui le ferie estive, che non sarebbero ancora state pianificate e che rappresentano, in ogni caso, un diritto intrasgredibile, di tutte le lavoratrici e lavoratori.

La carenza di personale sanitario, inoltre, comporta l’impiego di medici che arrivano a sostegno direttamente dall’Aquila. Ciò comporta prestazioni aggiuntive da dover remunerare con un esborso dell’azienda sanitaria.

Commenta per primo! "Carenza di personale a Radiologia: arriva la diffida della FP CGIL"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*