Caserma chiusa, oggi incontro a Roma

Potrebbe essere una riunione decisiva quella di oggi pomeriggio a Roma dove il ministero della Giustizia incontrerà i sindacati riuniti nella vertenza della caserma degli agenti di polizia penitenziaria, chiusa perché inagibile.

Da quanto si legge nell’invito il ministero spiega che “si sta ovviando al disagio determinato dal limite di utilizzo a scopo residenziale dei piani di elevazione, allestendo alcuni alloggi demaniali attualmente disponibili, al fine di accogliere i dipendenti che hanno necessità di poter fruire dell’alloggio”.

Misure necessarie, per il ministero, a “conformare la struttura alle vigenti norme tecniche per le costruzioni, con riferimento ai parametri di resistenza degli eventi sismici, trattandosi di sito che ricade in classe 1 della mappa sismica nazionale”.

Dunque oggi si discuterà di questo, di nuovi spazi e di trovare anche un luogo in cui proseguire il servizio mensa. “Nonostante il divieto – piega il sindacalista Cgil Gino Ciampa – gli agenti, per ora, stanno utilizzando la caserma perché non ci sono spazi disponibili. Si spera di uscire oggi dalla riunione con soluzioni concrete”.

Commenta per primo! "Caserma chiusa, oggi incontro a Roma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*