Cinquantanove positivi in quarantotto ore. Doppio bollettino clemente per il Centro Abruzzo

Due bollettini abbastanza generosi che riguardano altrettanti giorni per il comprensorio peligno-sangrino. Anzi, se si volesse far le pulci 16 dei 59 contagi riportati dai referti sono reinfezioni che partono, addirittura, dallo scorso sabato. A ciò si aggiunge anche un caos extra Asl (un 62enne di Ovindoli). I due bollettini, che riguardano i giorni di domenica 7 agosto e di oggi, lunedì 8, sono stati diramati assieme perché, nella giornata di ieri, vi era carenza di personale negli uffici della Asl 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila.

Sulmona pesca comunque quasi la metà dei contagi odierni, con 27 nuove positività refertate nel capoluogo peligno. Segue a distanza il Comune di Pacentro, con 5 nuovi casi, uno in più di Pratola Peligna (4).

Con 3 casi a testa finiscono nel bollettino anche Castel di Sangro e Raiano, seguiti a ruota da Pescasseroli, Prezza e Villalago (2 casi ciascuno). Il referto termina con un contagio a testa per Barrea, Pescocostanzo, Roccaraso, Introdacqua, Goriano Sicoli, Civitella Alfedena e Scanno.

Commenta per primo! "Cinquantanove positivi in quarantotto ore. Doppio bollettino clemente per il Centro Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*