Cocaina in macchina, disposto l’obbligo di dimora

Costantin Egorov è comparso questa mattina davanti al giudice per le indagini preliminari Giuseppe Ferruccio che ha convalidato l’arresto e ha disposto la scarcerazione con l’obbligo di dimora nel Comune di Pettorano dove Egorov risiede. Nella giornata di ieri il giovane era stato fermato dalla guardia di finanza di Sulmona e in seguito ad una perquisizione della sua auto erano stati rinvenuti 4 grammi di cocaina divisa in dosi e denaro in contante. Il gip oggi ha derubricato il reato per lieve entità e il prossimo 25 febbraio sarà proposta la messa alla prova. In macchina Egorov oltre alla cocaina e ai contanti aveva anche un bilancino, mentre a casa nella perquisizione sono stati rinvenuti 250 grammi di bicarbonato utilizzati con probabilità per il taglio della sostanza e delle bustine di plastica nuove pronte per essere utilizzate per il confezionamento delle dosi di cocaina. Durante l’interrogatorio davanti al giudice il giovane si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Commenta per primo! "Cocaina in macchina, disposto l’obbligo di dimora"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*