Comuni uniti contro Snam: assemblea per ribadire l’opposizione a gasdotto e centrale

Si terrà domani, alle ore 16:00, presso l’aula consiliare di Palazzo San Francesco, a Sulmona, una riunione alla quale prenderanno parte i Comuni interessati dal progetto di Snam per la costruzione del gasdotto Sulmona-Foligno e la centrale di compressione e spinta del gas in località Case Pente. L’assemblea, aperta al pubblico, servirà a stilare e condividere un documento che ribadirà il “no” alla costruzione dell’opera, approvata già dal Consiglio dei Ministri lo scorso ottobre.

All’interno del documento verranno riportati i dati in merito ai danni ambientali provocati dalla realizzazione della centrale e del metanodotto. Inoltre, ci si interrogherà sulla reale necessità dei progetti di Snam in merito alla crisi energetica scaturita dal conflitto in Ucraina.

Il tutto rientra nella consultazione pubblica, su indicazione della Direzione Infrastrutture e Unbulding, riguardo il Progetto Rete Adriatica. Terminata la fase di discussione pubblica, Snam Rete Gas S.p.A. trasmetterà all’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ai fini delle valutazioni di competenza da esprimere con procedura d’urgenza al di fuori dell’ordinario processo di valutazione dei Piani, un rapporto di sintesi dei contributi ricevuti, unitamente alle controdeduzioni e alle osservazioni.

Commenta per primo! "Comuni uniti contro Snam: assemblea per ribadire l’opposizione a gasdotto e centrale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*