Contagi ancora a tre cifre

Il numero dei positivi si mantiene alto in Abruzzo, segno che i quasi record di contagi dei giorni scorsi, non sono stati purtroppo solo un’eccezione. Oggi sul tabellino regionale finiscono infatti altri 126 casi di età compresa tra i 5 e gli 89 anni, dodici dei quali sotto i 19 anni. Aumentano i ricoveri che arrivano a 158 (+8), mentre restano invariati i posti di terapia intensiva occupati (15). Un nuovo decesso poi si aggiunge alla lista: si tratta di una settantaseienne della provincia di Chieti che fa lievitare il numero dei morti dall’inizio della pandemia a 489.
Gli attualmente positivi sono 1801 e solo 3 i guariti rispetto a ieri. La provincia dell’Aquila (e in particolare il capoluogo) continua ad essere la zona più colpita con 45 nuovi casi, seguita da Chieti (+25), Teramo (+21) e Pescara (+14).

Commenta per primo! "Contagi ancora a tre cifre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*