Contagio quasi raddoppiati. Positivo a referto dopo una settimana

Ritorno di fiamma del virus nel Centro Abruzzo, che dopo la sosta di ieri, fortemente condizionata dalla giornata dell’Immacolata Concezione, ruggisce nuovamente sul territorio facendo registrare un lieve aumento della curva epidemiologica. Lo scorso sabato, infatti, i casi furono 17.

Sono 31 i nuovi casi refertati nel comprensorio nelle ultime 24 ore. Tra questi, però, compare anche un contagio registrato con notevole ritardo visto che il tampone risale allo scorso 2 dicembre.

Sulmona ritorno in cima al bollettino e in doppia cifra. Sono 13 i casi emersi nel capoluogo peligno. Più distante Castel di Sangro con 5 nuovi positivi accertati. Seguono ex aequo Pratola Peligna e Roccaraso con 2 casi a testa.

Chiudono il referto con un contagio i Comuni di Bugnara, Introdacqua, Pescocostanzo, Pettorano sul Gizio, Raiano, Rocca Pia, Roccacasale, Scanno e Villalago.

3 Commenti su "Contagio quasi raddoppiati. Positivo a referto dopo una settimana"

  1. Ma mo da bollettini settimanali siamo ritornati ai giornalieri?

  2. Ma fatela finita con questa storia, si provocano soltanto danni psicologici alle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*