Covid sette casi. Attenzione sui cantieri dell’Aquila

Sei nuovi casi ieri, sette oggi: il Covid in Abruzzo riprende il suo cammino, ci si augura breve. Salgono così a 3305 i casi complessivi, di cui solo 28 ricoverati in ospedale (nessuno in terapia intensiva) e 159 ancora positivi. I nuovi contagi si riferiscono alla Asl di Pescara (3), a quella di Chieti (2) e a quella dell’Aquila (2) dove c’è attenzione in particolare sui cantieri della ricostruzione. I due nuovi casi sono infatti collegati a quello registrato ieri nel capoluogo e relativo ad un operaio extracomunitario trovato positivo. Oggi è arrivato il responso del tampone anche per la moglie (positiva) e per un tecnico italiano che lavora sullo stesso cantiere, risultato anche lui contagiato. Entrambi si trovano in isolamento domiciliare: l’una all’Aquila, l’altro nella sua città di residenza (fuori Abruzzo). La Asl ha avviato i controlli e i tracciamenti anche sulle persone che hanno viaggiato con l’operaio sul bus, nella speranza di arginare eventuali focolai.

Commenta per primo! "Covid sette casi. Attenzione sui cantieri dell’Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*