Curva in rialzo: 42 contagi. Nuove regole per i positivi

Nuovo balzo della curva epidemiologica in Centro Abruzzo, dove nelle ultime 24 ore sono stati refertati 42 casi di cui 12 reinfezioni. Un dato maggiore rispetto a quanto refertato sette giorni fa nel comprensorio peligno-sangrino, quando nel bollettino finirono 32 contagi.

Gran parte dei nuovi positivi sono concentrati a Sulmona, che riporta 18 casi ed è l’unico Comune ad andare in doppia cifra.

Segue Pratola Peligna, con 5 casi refertati. Uno in più di Introdacqua (4). Finiscono a referto anche Castel di Sangro e Pescasseroli con 3 casi a testa. Si contano 2 nuovi contagi sia a Castel di Ieri e sia a Pettorano sul Gizio. In coda, con una nuova positività a testa, ci sono Ateleta, Prezza, Raiano, Scontrone e Secinaro. Complessivamente sono 485 gli attualmente positivi nel territorio.

Per le persone positive al Covid ma asintomatiche previste nuove regole. È quanto emerge dalla circolare del ministero della Salute che aggiorna le indicazioni sulla gestione dei casi Covid-19 e dei contatti stretti di contagiato.

Le persone risultate positive ad un test diagnostico molecolare o antigenico per Sars-CoV-2 sono sottoposte alla misura dell’isolamento, con le modalità di seguito riportate: per i casi che sono sempre stati asintomatici e per coloro che non presentano comunque sintomi da almeno 2 giorni, l’isolamento potrà terminare dopo 5 giorni dal primo test positivo o dalla comparsa dei sintomi, a prescindere dall’effettuazione del test antigenico o molecolare. Per i casi che sono sempre stati asintomatici l’isolamento potrà terminare anche prima dei 5 giorni qualora un test antigenico o molecolare effettuato presso struttura sanitaria/farmacia risulti negativo. Per i casi in soggetti immunodepressi, l’isolamento potrà terminare dopo un periodo minimo di 5 giorni, ma sempre necessariamente a seguito di un test antigenico o molecolare con risultato negativo.

Commenta per primo! "Curva in rialzo: 42 contagi. Nuove regole per i positivi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*