Da Beethoven a Uomini e Donne: “sacro e profano” nelle feste di Anversa degli Abruzzi

Dal 25 agosto scorso è iniziata la novena serale, con le preghiere e l’avvio dei riti per i festeggiamenti di Maria della Consolazione e, questa sera, cominceranno i festeggiamenti civili, con un ricco programma che vedrà Anversa degli Abruzzi, insieme a Pacentro con la Corsa degli Zingari, chiosare la stagione delle feste di paese in Centro Abruzzo.

In programma nel centro della Valle del Sagittario lo show musicale di Klaudia (protagonista di Detto Fatto di Rai2) e la partecipazione di tal Fabio di “Uomini e Donne”, un evento, in realtà, per gli anversani che le reti Mediaset non possono neanche guardarle dopo che praticamente quasi tutti i canali televisivi sono stati oscurati perché “zona a fallimento di mercato”. Una scelta da “Cervelloni”, come il quiz-game che seguirà all’incontro con i “beniamini” del piccolo schermo.

I festeggiamenti civili riprenderanno venerdì prossimo con i gonfiabili per bambini e il concerto degli Yard Bird, a cura del Nomadi Fans Club e il nobile scopo di raccogliere fondi per il Distretto sanitario peligno. Sabato, invece, si aprirà la sezione dedicata alle bande: quella di Introdacqua prima e quella di Conversano poi (domenica). Sempre sabato ci sarà inoltre il concerto di Marco Morandi (piazza Belprato ore 22), mentre domenica dopo l’esibizione della Banda di Conversano ci saranno i fuochi pirotecnici.

Le celebrazioni religiose, invece, prevedono sabato prossimo la processione e la benedizione del pane in onore di Sant’Antonio di Padova, con la celebrazione della messa da parte del vescovo e la consegna delle chiavi d’argento da parte del sindaco. Domenica, quindi, l’accoglienza (ore 9,30) dei pellegrini provenienti da Pratola Peligna che arriveranno ad Anversa a piedi passando lungo il sentiero del fiume Sagittario, con messa solenne a seguire nella chiesa di San Marcello. Lunedì, invece, la messa si sposta al cimitero per tutti i defunti.

Commenta per primo! "Da Beethoven a Uomini e Donne: “sacro e profano” nelle feste di Anversa degli Abruzzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*