Doppio referto e curva in salita: 33 casi nel comprensorio

Il Covid-19 torna a spingere all’interno del Centro Abruzzo, con un lieve aumento del numero di contagi sul territorio. Il referto unico che accorpa i bollettini della giornata odierna e di ieri, domenica 11 dicembre, recita 33 nuovi casi nel comprensorio peligno-sangrino. Numeri contenuti, ma comunque più alti di quanto registrato la scorsa settimana con 20 nuovi positivi a cavallo tra domenica 4 dicembre e lunedì 5 dicembre.

Sulmona rimane il Comune maggiormente interessato dal ritorno di fiamma del virus. Sono 10 i casi refertati nel capoluogo peligno, unico centro a finire in doppia cifra.

Più distante, con 7 nuovi positivi emersi nelle ultime 24 ore, è il Comune di Pratola Peligna. Nettamente meglio va a Bugnara, Opi e Roccacasale, con 2 nuovi casi a testa. Chiudono il referto i Comuni di Castel di Sangro, Castelvecchio Subequo, Introdacqua, Molina Aterno, Pacentro, Pescasseroli, Pettorano sul Gizio, Raiano, Rivisondoli e Vittorito, tutti con un solo positivo ciascuno.

Al momento gli attualmente positivi sono 368 in tutto il territorio.

1 Commento su "Doppio referto e curva in salita: 33 casi nel comprensorio"

  1. Frekete, zona rossa, zona rossa, nuovo lockdown

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*