Drastico calo della curva: 49 casi in Centro Abruzzo

Sorride, in parte, il comprensorio peligno-sangrino, che può festeggiare un nuovo crollo della curva epidemiologica dopo 49 casi messi a referto oggi dalla Asl1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila. Un dato nettamente in controtendenza con quello emerso settimana scorsa, quando i casi furono 72. I numeri sono migliori anche rispetto a quelli di quattordici giorni fa (63 contagi refertati).

Il bollettino vede nuovamente Sulmona in cima al bollettino con 17 positività emerse nelle ultime 24 ore (unico Comune in doppia cifra). Nuovo focolaio a Raiano, che con i suoi 9 casi preoccupa, e non poco. Segue Introdacqua, con 5 contagi; uno in più di Bugnara e Pratola Peligna (4 casi a testa).

Nel bollettino compare anche Prezza con 3 contagi. C’è, poi, Pettorano sul Gizio con 2 casi, e in chiusura, con un contagio a testa, figurano Castel di Sangro, Civitella Alfedena, Corfinio, Pacentro e Vittorito.

2 Commenti su "Drastico calo della curva: 49 casi in Centro Abruzzo"

  1. punteruolorosso | 22 Novembre 2022 at 16:43 | Rispondi

    Scusa Germe, ma sembra che tenet l’aniell allu nas.. eppur gruoss

    sappiamo tutti che ormai gran parte dei positivi, che scoprono di essere tali con i tamponi fai da te, in farmacia a fare il tampone non vanno, per evitare di entrare nella sfera dell’Autorità Sanitaria.
    pertanto che senso fa commentare la curva epidemica del covid, se il dato oramai è parziale. infatti la curva statistica reale potrebbe essere in calo ma nella realtà i casi potrebbero segnare un rialzo. praticamente state scrivendo, come direbbe Vittorio Sgarvi “scoregge fritte”.

    aspetto puntuale replica del Grizzly

  2. Che i numeri scendono e si tengono bassi è sempre una buona notizia. A prescindere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*