Droga nel garage, Marinilli ai domiciliari

Stamane il Tribunale del riesame ha accolto il ricorso presentato dall’avvocato Alberto Paolini per la scarcerazione di Daniela Marinilli, sulmonese arrestata nell’operazione “Droga nel garage” nella quale furono sequestrati un chilo e mezzo di cocaina e quattordici chili di hashish. Il giudice ha concesso alla giovane gli arresti domiciliari con l’uso del braccialetto elettronico che sconterà a Cocullo a casa della sorella. Il provvedimento dovrebbe essere reso operativo nel giro di un paio di giorni. Marinilli era l’ultima del gruppo a trovarsi ancora in carcere, mentre resta ancora latitante Massimiliano Le Donne.

1 Commento su "Droga nel garage, Marinilli ai domiciliari"

  1. manco fosse stata un kilo di farina 00 ….tutti a casa! bella l’italia ehhh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*