“Dubbi” sui bandi pubblici Asl1, la Uiltemp chiede un incontro urgente

Esprime soddisfazione la Uiltemp Abruzzo tramite il segretario generale Maurizio Sacchetta “l’indizione di bandi di concorso da parte della Asl 1 L’Aquila Avezzano Sulmona per l’assunzione definitiva di 107 infermieri e 53 amministrativi, e per l’assunzione di 82 Ooss”. Ed è stata accolta anche la richiesta, presentata durante le ultime assemblee di “riconoscimento di un punteggio per gli anni di servizio svolti anche ai somministrati”.

Al momento nella Asl1 sono presenti in somministrazione “200 infermieri, 100 Ooss e 50 amministrativi – prosegue il sindacato -. Tutti i lavoratori e le lavoratrici in somministrazione sono occupati, alcuni da più di un decennio, non per sostituire personale assente o per emergenze ma sono stati utilizzati per sopperire le carenze strutturali, createsi nel corso degli anni dal blocco del turn over”.

La Uiltemp, tuttavia, pone delle domande. il sindacato, infatti, chiede chiarezza sull’urgenza del bando e se sia la risposta per fronteggiare l’epidemia di Coronavirus o se ha intenzione di sostituire il personale a tempo determinato. Un’altra domanda, vista la carenza di personale (2mila infermieri), è perché non è stato indetto un bando per coprire l’intero fabbisogno. Ed ancora il punteggio per anzianità, se sia riconosciuto solo per il lavoro svolto all’interno della Asl1 o sull’intero suolo nazionale a prescindere da servizio pubblico o privato. E prosegue il sindacato: “Il 50 per cento della riserva dei posti messa in bando, vale per i tempi determinati che hanno svolto servizio e anche per i somministrati? Perché, invece di attivare avvisi pubblici per contratti a tempo determinato in attesa dell’espletamento del concorso e delle successive assunzioni a tempo indeterminato, non si garantisce la continuità occupazionale ai 350 lavoratori e lavoratrici attualmente occupati?”.

Alla luce di questi “dubbi” la Uil temp chiede “un incontro urgente sia all’assessore regionale sia alla direzione generale della asl 1 per trovare insieme la soluzione per evitare tale prospettiva”.

1 Commento su "“Dubbi” sui bandi pubblici Asl1, la Uiltemp chiede un incontro urgente"

  1. Grazie a tutti i medici infermieri tecnici di laboratorio oss grazie a tutti i dipendenti ospedalieri .Siete i nostri eroi. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*