Edilizia scolastica e viabilità, oltre 6 milioni programmati dalla Provincia

Con l’approvazione del bilancio della Provincia dell’Aquila del 26 maggio, scatta la programmazione di importanti investimenti per i settori dell’edilizia scolastica e la viabilità nelle aree della Valle Peligna e l’Alto Sangro per il prossimo triennio.

“L’intento – dichiara il consigliere delegato alla viabilità e all’edilizia scolastica per la Valle Peligna Andrea Ramunno –, per quanto complessa sia la situazione delle province dopo la Legge Delrio del 2014, è stato di intervenire sulle principali urgenze che interessano, innanzitutto, l’edilizia scolastica e la viabilità, attraverso un percorso di lavoro condiviso con le amministrazioni locali e le popolazioni interessate. In particolare abbiamo concentrato il nostro impegno e le disponibilità economiche sulle infrastrutture scolastiche della città di Sulmona, che ha bisogno di plessi moderni, sicuri e all’avanguardia per consentire agli studenti un’adeguata formazione e migliori strumenti per affrontare il mondo del lavoro”.

Gli investimenti previsti sono di oltre 3.3milioni di euro per l’edilizia e altrettanti 3.3milioni per la viabilità per un totale di oltre 6.6milioni euro. Tra gli interventi più importanti c’è il completamento dell’adeguamento strutturale alle norme sismiche ITC ed ITG “A. De Nino – R. Morandi” di Sulmona (2.4milioni di euro); l’adeguamento impianto elettrico dell’istituto alberghiero di Roccaraso (260mila euro) l’adeguamento antincendio ai fini del Cpi sempre per l’alberghiero (200mila euro); chiusura del portico del liceo scientifico “E. Fermi” (255mila euro); manutenzione straordinaria della casa cantoniera di Roccaraso in località Aremogna (218mila euro circa).

Quanto alla viabilità le strade interessate da interventi saranno la Sp 54 “di Fonte Romana” nel comune di Campo di Giove  per la regimazione delle acque meteoriche (120mila euro); la Sp 60 “Marsico-Sannitica” con lavori di risanamento per movimenti franosi (280mila euro); il restauro del muro di sottoscarpa dal Km. 6+000 al Km. 6+120 lato sinistro della S.P.12 Frentana nel comune  di Cansano  (560mila euro); la Sp 54 “di Fonteromana” (115mila euro); sulla Sp 99 “di Pettorano” per la sistemazione del versante in frana al Km. 2+100 (200mila euro) e riparazione del ponte (150mila euro); sulla Sp 13 “Morronese” nel comune di Pacentro è previsto il ripristino della funzionalità e messa in sicurezza al Km 0+300 (500mila); Sp 55 “di Pescocostanzo” lavori urgenti di risanamento del corpo stradale ammalo rato in tratti saltuari (450mila euro); sp 112 “dell’Ancinara” per lavori di risanamento del piano viabile e protezioni laterali (100mila euro); sulla Sr Subequana per lavori di riqualificazione generale del corpo stradale messa in sicurezza del guard-rail in tratti alterni dal Km. 11 al Km. 35+710 (300mila euro); Sr 509 “di Forca D’acero” per lavori di messa in sicurezza muri di sostegno e protezioni marginali in tratti alterni (250mila euro); sulla SP 17 “del Parco Nazionale d’Abruzzo”   per lavori di riqualificazione generale e messa in sicurezza dei guard – rail (300mila euro). Con la prossima variazione di bilancio saranno inseriti alcuni lavori urgenti da effettuare, già individuati, in aggiunta a quelli realizzati o in corso d’opera.

“I lavori previsti nella nostra Provincia e in particolare nelle aree della Valle Peligna e Alto Sangro parteciperanno alla ripresa economica per la grave crisi provocata dall’emergenza pandemica del Covid-19 e costituiscono una priorità per il nostro territorio per garantire, prima di tutto, la sicurezza e piena fruibilità del patrimonio dell’Ente. Abbiamo il dovere di impegnare tutte le nostre risorse per riattivare immediatamente tutti i comparti e, per questo, ringrazio i settori della provincia e il consigliere delegato, Andrea Ramunno, per l’impegno e il lavoro svolto” dichiara il residente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso .

Commenta per primo! "Edilizia scolastica e viabilità, oltre 6 milioni programmati dalla Provincia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*