Focolaio in una struttura per anziani di Sulmona. Quattro ospiti nuovamente infettati

Dopo nemmeno 24 ore dalle 17 positività refertate nella residenza per anziani di Corfinio, ecco che il Covd buca un’altra struttura particolarmente sensibile nel Centro Abruzzo. Nel bollettino odierno, infatti, tra le 67 positività accertate ne compaiono 4 riferite a degli ospiti di una struttura per anziani nel Comune di Sulmona, tra cui un’ultracentenaria che già aveva contratto il virus, così come gli altri tre positivi.

Il timore, ora, è che il virus circoli all’interno dell’ambiente. A ciò, ovviamente, si aggiunge l’apprensione per gli ospiti già contagiati. Sono state dispiegate tutte le azioni necessarie per tentare di contenere il contagio, ed evitare un focolaio che creerebbe non pochi problemi.

Sulmona, intanto, rimane al centro del contagio, con il virus che oltre ad aver colpito la residenza per anziani ha anche fatto rinviare la Panarda, evento organizzato dal Sestiere di Porta Manaresca, a causa di alcuni positivi tra lo staff. Il capoluogo peligno, in totale, registra 39 nuovi casi.

Più distante Pratola Peligna, con 8 contagi. Seguono Scanno (4), Introdacqua (3) e i Comuni di Castel di Ieri, Corfinio e Raiano, entrambi con 2 nuove positività a testa.

A chiudere il bollettino, con un caso ciascuno, Bugnara, Castel di Sangro, Pescasseroli, Rivisondoli e Scontrone. La curva, nonostante tutto, continua a scendere visto che una settimana fa venivano refertati 80 nuovi casi. Al momento sono 1.365 gli attualmente positivi sul territorio peligno-sangrino.

1 Commento su "Focolaio in una struttura per anziani di Sulmona. Quattro ospiti nuovamente infettati"

  1. Funzionicchia | 5 Agosto 2022 at 09:53 | Rispondi

    L’ efficacia della quarta dose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*