Forza Italia cambiano i vertici provinciali: Di Nino sostituita da De Angelis

Antonella Di Nino non è più la coordinatrice provinciale di Forza Italia. Una scelta come lei stessa dichiara, ampiamente anticipata al coordinatore regionale Nazario Pagano. Alla base della decisione ci sono i tanti impegni che la sindaca di Pratola Peligna mantiene, oltre a quello in Comune, anche la professione da avvocata e il lavoro nell’azienda di famiglia.

In Forza Italia Abruzzo nel frattempo la tensione è salita alle stelle. Il deputato Antonio Martino si è dimesso dall’incarico di segretario organizzativo per dissidi col coordinatore Pagano, al quale lancia l’accusa di avere una gestione personalistica del partito. Oltre a Di Nino che è stata sostituita dal sindaco di Avezzano De Angelis, sono stati cambiati anche il commissario di Pescara Masci – ora sindaco della città costiera – e quello teramano Fanini. A sostituirli ci saranno rispettivamente il presidente del consiglio regionale Sospiri e l’ex sindaco di Atri Astolfi. Scelte non condivise da Martino che si candida come alternativa regionale a Pagano.

La Di Nino ribadisce che non ha intenzione di lasciare il partito in virtù di valori e ideali che ancora animano la sua azione politica. “Forza Italia – spiega la sindaca di Pratola – deve fare autocritica e porsi delle domande serissime sulle molte cose che non hanno funzionato e l’hanno portata al punto più basso della sua storia. Io non vado altrove, sarebbe troppo facile, ero in Forza Italia quando aveva il 40% e lo sono adesso che non lo ha più. Grazie a Dio non vivo di questo lavoro e certe scelte di autonomia politica me le posso ancora permettere”.

S.M.

Commenta per primo! "Forza Italia cambiano i vertici provinciali: Di Nino sostituita da De Angelis"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*