Gagliano Aterno, partito lo screening su tutta la popolazione

A Gagliano Aterno l’amministrazione comunale ha anticipato la Regione, che ha annunciato di voler sottoporre a tampone antigenico gli abitanti della provincia aquilana, e sta procedendo in questi giorni allo screening di massa della popolazione. I dati del contagio nel Comune subequano non sono per nulla confortanti, vi sono infatti sette casi positivi accertati e una persona in sorveglianza attiva per una popolazione residente di poco inferiore alle 250 unità. Dei gaglianesi contagiati tre sono in ospedale, uno di questi è in terapia intensiva.

Spiega il sindaco Luca Santilli: “Abbiamo scelto di fare i tamponi rapidi perché penso che il tracciamento sia una delle armi più importanti per fermare la diffusione del contagio. Questo era un compito che spettava alla Asl con l’Ufficio prevenzione, ma questo non ha funzionato collassando nel momento cruciale e quindi abbiamo deciso in autonomia di iniziare a tracciare noi la popolazione dividendola per fasce. L’intenzione è quella di agire su larga scala, soprattutto andando a fare il tampone ai contatti dei positivi”. I primi ad essere tracciati sono stati i contatti dei positivi, i dipendenti comunali e la popolazione over 65, mentre la prossima settimana si procederà con il resto della popolazione per fasce d’età.

In questa seconda ondata il Comune di Gagliano Aterno è stato il primo comune ad aver promosso lo screening di massa in Centro Abruzzo, altrove se ne stanno facendo ad esempio nella Marsica dove il Comune di Aielli che è stato il pioniere nel campo. Il servizio offerto dal Comune di Gagliano Aterno è gratuito, inoltre i Comuni della valle subequana hanno siglato un accordo con il laboratorio Dante Labs di L’Aquila per l’effettuazione di tamponi molecolari e la creazione di una struttura Drive-in nel comune di Castelvecchio Subequo, presso gli impianti sportivi. La prima giornata di screening si terrà venerdì 27 Novembre. L’iniziativa è stata presa in collaborazione dai comuni di Castel Di Ieri, Castelvecchio Subequo, Goriano Sicoli, Gagliano Aterno e Secinaro. Il tampone potrà essere fatto su prenotazione ed avrà un costo di 40 euro.

S.M.

3 Commenti su "Gagliano Aterno, partito lo screening su tutta la popolazione"

  1. Il paese è fortunato ad avere questo sindaco, giovane,preparato ma soprattutto coscienzioso ed umano. Forza Gagliano, forza Sindaco

  2. Complimenti al Sindaco……sono un cittadino di Sulmona Le chiedo scusa se il suo collega sindaco di Sulmona non è all’altezza della situazione.

  3. Dando atto che questa sindacatura a Sulmona prima finisce meglio è..pur volendo Sulmona fa circa 25mila abitanti Gagliano 250 abitanti tanto quanto il mio condominio..quindi nn è che ci vuole tanto per fare i tamponi..jamme su..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*