Ieri Simone ha illuminato la Città

C’era tanta gente per Simone, c’era un chiacchiericcio silenzioso, gli applausi e le lacrime anche. Ieri, 18 aprile, era il giorno del suo compleanno festeggiato tra luci e monumenti in una Sulmona bella come non mai. L’associazione Majamé, diversi service della zona, lighter designer, amici, parenti, sono riusciti a realizzare un evento, Lamp On, che ha rappresentato un vero e proprio inno alla vita. Quella che si agguanta con entusiasmo e si vive con forza ed allegria. Perché quello che trasmettono gli amici di Simone Lotito è questo.

Chi era Simone? Lo si legge su uno dei banner posizionati lungo il percorso da piazza Tresca a Porta Napoli dove sono stati illuminati i monumenti più importanti della città. “Piedi ben piantati a terra: gambe larghe, testa bassa e volto concentrato. Sull’orecchio una matita, tra le mani il nastro isolante e quel cavo da sistemare. Sotto di lui le assi di legno del palco e sopra le americane cariche di luci. ‘Simo!’, lo chiamavi. E con lo sguardo obliquo e trasognato quegli occhi azzurri ti fissavano sotto un ciuffo rosso scuro e ti dicevano: ‘Che c’è?'”.

Non solo un tecnico luci ma “una mente viva e dirompente, capace di vedere, immaginare e

fissare la luce dove questa non c’era”, “sempre pronto ad ascoltare, a farsi da parte, a far dono della sua dolcezza, della profondità e della lealtà che lo contraddistinguevano”. Simone è andato via, a 22 anni, il 27 dicembre 2018, lasciando un vuoto in quanti lo conoscevano riempito in parte con Lamp On, “il credo di Simone”, “la luce sulla vita è sempre accesa”.

Duecentocinquanta i corpi illuminanti per accendere uno sguardo “nuovo” sui monumenti e una raccolta fondi gestita dall’Aseo andata molto bene. L’obiettivo di acquistare un ecografo per l’ospedale Santissima Annunziata però non è stato ancora raggiunto. La raccolta continuerà, dunque, almeno per tutto il mese di maggio attraverso i salvadanai a disposizione delle attività commerciali convenzionate e il conto iban che resta attivo.

Un flusso di anime e pensieri ha accompagnato l’accensione delle istallazioni, pensieri di vita e d’amore in diversi colori. La bellezza. Ieri Simone ha illuminato la Città.

Simona Pace

Commenta per primo! "Ieri Simone ha illuminato la Città"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*