Il consiglio comunale si fa virtuale, ma ancora incognite sulla prossima seduta

In ottemperanza a quanto disposto dal Decreto Cura Italia per quanto concerne lo svolgimento del consiglio comunale in forma telematica, è stato pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Sulmona il Disciplinare per lo svolgimento delle sedute di consiglio comunale e delle commissioni (art. 73 d.l. 18/2020). Criteri di trasparenza e di tracciabilità, a firma della presidente del Consiglio Katia Di Marzio.

Nei giorni scorsi erano giunte richieste di convocazione del consiglio dalle opposizioni, Bianchi e Sulmona Bene in Comune, ma il regolamento non era ancora stato aggiornato. Da oggi, invece ci si potrà avviare verso un ritorno al funzionamento per l’istituzione democratica cittadina. Per fare questo il Comune ha acquistato la Piattaforma Multimediale CIVICAM, fornita dalla ditta Halleyweb per un canone annuale di  2.137 euro oltre alla spesa di 500 euro per la formazione iniziale.

I consiglieri – almeno quelli che al momento sono riusciti ad accedere alla piattaforma – hanno già testato ieri il software, mentre domani alle 14 si terrà la riunione dei Capigruppo nella quale fra i punti all’ordine del giorno ci sono le comunicazioni in merito all’emergenza Covid, ma non la convocazione di un prossimo consiglio comunale. Per quello, spiega Di Marzio, avremo presumibilmente bisogno di un po’ di tempo, per permettere prima il regolare svolgimento delle sedute delle commissioni. Per il consiglio dunque, si dovrà aspettare ancora qualche tempo.

Savino Monterisi

Commenta per primo! "Il consiglio comunale si fa virtuale, ma ancora incognite sulla prossima seduta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*