Il mercato a ranghi ridotti

In vista dell’entrata in vigore della zona rossa in Abruzzo, anche il mercato subirà delle restrizioni che lo ridimensioneranno parecchio. Non saranno presenti sul plateatico di piazza Garibaldi infatti le categorie merceologiche diverse da quella alimentare. “In seguito all’ordinanza n 102 firmata ieri sera dal presidente della Regione Marco Marsilio – recita una nota dell’amministrazione comunale firmata dalla vicesindaca Bianco -, in vigore da domani mercoledì 18 novembre fino al 3 dicembre prossimo, che assimila l’Abruzzo alla zona rossa, in linea con le disposizioni dell’ultimo DPCM, anche il mercato di Sulmona, nei suoi appuntamenti del mercoledì e sabato, dovrà restare chiuso, salvo per le attività dirette di vendita di soli generi alimentari. Pertanto, gli ambulanti dei prodotti alimentari, potranno ricollocarsi nei propri stalli secondo la planimetria del mercato Covid adottata fino ad ora”.

“È necessario attenersi alle regole e rispettare rigorosamente tutte le norme vigenti e le misure di sicurezza per contenere il contagio che in questi giorni sta correndo velocemente – afferma ancora la vicesindaca con delega alle Attività Produttive che aggiunge – in occasione della visita di ieri a Sulmona del presidente della Regione Marco Marsilio, l’ho sollecitato affinché si faccia parte attiva al fine di poter inserire nei ristori anche le aziende che resteranno chiuse da domani fino al 3 dicembre, in seguito all’ordinanza regionale n 102”.

Commenta per primo! "Il mercato a ranghi ridotti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*