Il senatore Marsilio FdI, in visita al supercarcere di Sulmona

Il senatore di Fratelli d’Italia Marco Marsilio, fra le altre cose in corsa per essere il candidato presidente alla Regione per il centrodestra, sottolinea come a sei mesi dall’inizio della legislatura non c’è stato nessun cambio di passo e gli agenti di polizia penitenziaria continuano a lavorare in condizioni di pericolo ed annuncia una sua visita al supercarcere di Sulmona per venerdì prossimo. Nelle scorse settimane Marsilio aveva avanzato due interrogazioni scritte al ministro della Giustizia Bonafede in lamentava le dure condizioni di lavoro degli agenti di Polizia Penitenziaria e di tutto il personale amministrativo, medico e paramedico negli istituti di Teramo e Rebibbia.

“Dal Ministro – scrive Marsilio – finora arrivano solo rassicurazioni retoriche, ma fatti non se ne vedono: dopo aver escluso, nella replica di giovedì scorso in Aula, la dotazione del Taser e di dotazioni per difendere gli agenti dalle ripetute aggressioni e dopo aver difeso la ‘vigilanza dinamica’ che tanto stress sta provocando nelle condizioni di vigilanza e sicurezza, in queste due risposte scritte il Ministro annuncia di voler affrontare la grave crisi di personale e mezzi con i classici pannicelli caldi. Vantarsi di aver destinato 24 unità a Rebibbia e 14 a Teramo dopo aver dovuto ammettere la condizione patologica di carenza di organico, significa infatti non aver capito quali siano le reali necessità. A Teramo, per stessa ammissione del Ministero di Grazia e Giustizia, si lavora con il 40% degli effettivi, mentre a Rebibbia si scontano carenze che arrivano al 75% nel ruolo dei Sovrintendenti. Come riescano gli agenti di Polizia Penitenziaria ad assicurare la sicurezza e l’efficienza del regime carcerario in queste condizioni è un vero e proprio miracolo del quale dobbiamo ringraziarli quotidianamente”.

“L’attenzione e la sensibilità di Fratelli d’Italia sul tema è costante – aggiunge Marsilio – e continueremo a lavorare per risolvere i problemi reali. Anche per questo, venerdì prossimo sarò nel pomeriggio a Sulmona, a visitare un istituto purtroppo noto per le condizioni molto critiche in cui versa. Il Governo usi le risorse in Bilancio per assumere il personale che serve e creare vero lavoro facendo funzionare meglio la macchina dello Stato, invece che fare debiti per pagare redditi di cittadinanza”.

S.M.

Commenta per primo! "Il senatore Marsilio FdI, in visita al supercarcere di Sulmona"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*