Il virus torna alla carica, contagi in aumento

Ha retto appena 24 ore la stabilità della curva epidemiologica nel Centro Abruzzo. Il referto odierno, infatti, consegna un’ulteriore impennata da parte della curva epidemiologica. Sono 66 i casi accertati, ovvero otto in più rispetto allo scorso mercoledì, quando il bollettino riportava 58 nuove positività riscontate.

Poco meno della metà dei casi refertati nell’intero comprensorio peligno-sangrino, sono concentrati a Sulmona, che nuovamente compare in testa al registro della Asl con 29 contagi emersi nelle ultime 24 ore.

Nella lista, al secondo posto, si posiziona Pratola Peligna, dove sono stati refertati 8 nuovi positivi. Continua a preoccupare la situazione a Scanno, con altre 7 positività annotate; una in più di Raiano, dove i nuovi positivi sono 6.

Sul bollettino finisce anche il Comune di Introdacqua con 4 casi accertati, il doppio rispetto a Bugnara, Castel di Sangro, Pettorano sul Gizio e Roccacasale, tutti con 2 nuovi contagi a testa. A chiudere la lista diramata dalla Asl, con un nuovo positivo ciascuno, vi sono Corfinio, Pescasseroli, Roccaraso e Villalago.

1 Commento su "Il virus torna alla carica, contagi in aumento"

  1. Un virus così pedinato, non si è mai visto, giorno dopo giorno ora dopo ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*