Imu, a Pratola slitta al 30 settembre

La Giunta comunale di Pratola Peligna ha deliberato ieri le agevolazioni Imu visto il particolare periodo di emergenza. “Accogliamo comunque con favore la disponibilità del Gruppo consiliare di Pratola Insieme – si legge nella nota del sindaco Antonella Di Nino -, anche se molte delle indicazioni avanzate nella loro lettera, ricevuta questa mattina, erano già state individuate nei giorni scorsi e formalizzate nella delibera di ieri. Altre loro richieste riguardano livelli di intervento non riservati ai comuni”.

La delibera prevede, dunque, “lo slittamento al 30 settembre prossimo del pagamento dell’acconto Imu, senza sanzioni e interessi, per tutte le partite Iva e le persone rimaste disoccupate che non percepiscono alcun tipo di ammortizzatore. Prima delle scadenze di settembre interverremo anche su Tari e Tosap, con gli uffici che hanno già avviato i calcoli per definire le iniziative dell’amministrazione. Con le modalità in remoto avremo presto un confronto con i Gruppi consiliari per fare il punto della situazione e illustrare le azioni in campo”.

Commenta per primo! "Imu, a Pratola slitta al 30 settembre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*