Italian Showdown, trionfo del sulmonese Giulio Perpetuo

Tre giorni di gare, fatica e sudore ripagate con un primo posto tutto da godere per Giulio Perpetuo, venticinquenne di Sulmona, che ha vinto l’evento Italian Showdown 2021, svolto a Rimini tra il 24 e il 26 settembre. Una gara accreditata dal marchio Cross Fit, con 1.500 atleti a gareggiare per il primo posto. Un vero e proprio last man standing, con circuiti di pesistica, endurance e altre discipline da dover superare per accedere ai turni successivi.

Una tre giorni che al termine ha visto primeggiare proprio Perpetuo, che dopo aver superato la prima giornata dove in gara sono rimasti 250 atleti, è riuscito prima ad accedere alla finalissima della domenica, il cui posto era riservato ai migliori 5, e poi a trionfare dopo un’ora di circuito finale. “È stato davvero sofferta – ha raccontato Perpetuo – il primo giorno ho concluso primo. Il sabato poi ero ottavo in classifica, non pensavo di riuscire a vincere, anzi non credevo nemmeno di entrare in finale. Sono riuscito a risalire al quinto posto e poi a vincere. La finale per me è stata estenuante, ma ho provato una sensazione bellissima alla fine. Vicino a me c’era la mia fidanzata, i miei amici, i miei famigliari e il mio allenatore. Erano tutti lì, quasi più contenti di me”.

Lo sport scorre nel sangue di Perpetuo: già campione di atletica leggera da adolescente, da pochi mesi gestisce la palestra CrossGym Sulmona. “Pratico CrossFit da due anni e mezzo. A causa del lockdown sono stato lontano dalle gare per un anno. Prima lavoravo in fabbrica, avevo problemi a recuperare il riposo per gli allenamenti a causa dei turni di notte. Ora, invece, mi posso allenare in palestra prima dell’inizio della giornata. Anche gestire questa attività richiede impegno, ma almeno posso riposarmi la notte e recuperare le forze per gli allenamenti”.

“Per l’immediato futuro vedremo cosa fare – conclude Perpetuo – L’evento dell’anno era questo qui, ed è andato bene. Se riuscirò a recuperare proverò ad andare a Frosinone per l’October Challenge; altrimenti parteciperò alle Four Series il prossimo dicembre”.

Valerio Di Fonso

2 Commenti su "Italian Showdown, trionfo del sulmonese Giulio Perpetuo"

  1. Bravo Giulio, il tuo trionfo è il giusto premio al tuo impegno, al tuo sacrificio ed al tuo amore per lo sport che hai sempre dimostrato. Complimenti e grazie anche per aver portato avanti il nome della nostra Città. Ad maiora

  2. Bravissimo. È una disciplina molto faticosa che richiede molto impegno e grandi sacrifici. Complimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*