La Bcc di Pratola Peligna banca a cinque stelle secondo l’indagine di Altroconsumo

La Bcc è sempre più un fiore all’occhiello per la città di Pratola Peligna e l’intera vallata. L’istituto pratolano, infatti, si classifica al 32esimo posto tra le 250 banche più solide d’Italia secondo un’indagine condotta da Altroconsumo, e riportato oggi sull’edizione odierna de Il Sole 24 Ore. Ciò fa dell’istituto pratolano una “Banca a cinque stelle”.

“Per la Bcc di Pratola Peligna – affermano il direttore Silvio Lancione e la presidente Maria Assunta Rossi al Sole 24 Ore – questo rappresenta un traguardo molto importante, frutto di un lavoro di squadra portato avanti negli anni”.

Con il passare degli anni la banca ha avuto un ruolo sempre più importante a livello regionale, scavalcando i confini locali, arrivando fino alla Val Pescara, Francavilla al Mare e Ortona, dove sarà presto aperta una nuova filiale.

“Obiettivo di questi anni – ha spiegato la Rossi – è stato quello di consolidare nel tempo i risultati economici positivi. Anche quest’anno, nonostante le difficoltà, conseguiremo un ottimo utile. Anche tutti gli altri indici patrimoniali finanziari sono soddisfacenti. Nell’attuale periodo di crisi saremo vicini alla nostra gente della Valle Peligna, come lo siamo sempre stati negli anni passati”.

4 Commenti su "La Bcc di Pratola Peligna banca a cinque stelle secondo l’indagine di Altroconsumo"

  1. Sarebbe interessante oltre che utile per valutare le prerogative dell Istituto di credito conoscere il rapporto tra l ammontare degli impiegherà sul totale della raccolta
    In sintesi quanto dei risparmi raccolti vengono investiti sui territori

  2. Ottimo punto di riferimento con personale preparato umano disposto a consigliare le esigenze dei clienti…in particolare la filiale di caramanico….un grazie a tutta la direzione…

  3. Trentadueusimo posto a livello nazionale malgrado la crisi che attanaglia l’imprenditoria locale…Non é un miracolo ma solo zelo,tenacia ,responsabilità dei dirigenti e personale …grazie bcc per esserci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*