La profezia di Febbo

Non verrà certo ricordato per le sue mirabolanti profezie l’assessore al Turismo e alla Cultura della Regione Abruzzo Mauro Febbo. Sì perché la frase rilasciata i microfoni del Tg regionale “Il Coronavirus penalizzerà grandi eventi internazionali, ma favorirà l’afflusso di visitatori in Abruzzo”, col senno di poi, sembra essere risultata fatale per l’Abruzzo, ma anche…

Il contenuto di questo articolo è riservato ai membri Sostenitore

Registrati per continuare la lettura dell’articolo.
Sei sei gia iscritto, fai il Login
Visita la nostra pagina per saperne di più! InfoAbbonamenti