L’abbraccio che fa irritare il Pd: “Fronte comune contro i negazionisti”

Un vasto schieramento politico per affrontare i “negazionisti” e la grave crisi socio economica del territorio. Il Pd ha avviato il percorso verso le amministrative della prossima primavera compiendo un primo passo con Sinistra Italiana e Leu, ma pronto ad aprire alla società civile dopo un serrato confronto con le forze sindacali, le associazioni che operano nel sociale, in ambito economico e ambientalista.
Un segno netto e un messaggio neanche troppo cifrato ai senatori interni e in particolare a Luciano D’Alfonso che ieri si è fatto immortalare a Pescara abbracciato ai gerosolimiani, con la consigliera regionale Marianna Scoccia e la sindaca di Sulmona Annamaria Casini in testa.


Si perché “i negazionisti” – coloro cioè che negano il pericolo di infiltrazioni mafiose sul territorio – di cui parla il Pd sono proprio i gerosolimiani e Andrea Gerosolimo in particolare che qualche giorno fa aveva dato addosso al Pd e a questa testata per aver parlato di presenze della criminalità organizzata sul territorio.
I Dem invocano un fronte comune “alla luce delle preoccupanti cronache giudiziarie che, come andiamo denunciando da tempo, riportano fenomeni di infiltrazioni malavitose sul territorio a cadenza ormai periodica, con buona pace dei negazionisti a vario titolo sparsi in città con ruoli politico-amministrativi anche di un certo rilievo”.
Un avversario comune anche al centrodestra che qualche giorno fa aveva tracciato la linea antigerosolimiana. E chissà se alle prossime amministrative non possano esserci scenari politici inediti.

4 Commenti su "L’abbraccio che fa irritare il Pd: “Fronte comune contro i negazionisti”"

  1. ma con che faccia la Scoccia prende i voti con Marsilio per farsi eleggere e prendere la poltrona ….si dichiara di destra e poi va con il personaggio D’Alfonso di sinistra ??? vomito vomito vomito e ancora vomito !

  2. Io temerei più i negazionisti degli inciuci politici… ma come ben detto le elezioni comunali (e forse non solo loro) pian pianino si avvicinano e i piani e patti di avvicinamento si devono pur approntare!!!

  3. Come tira il vento oggi?

  4. ect ngul…..che ZUZZUN !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*