Legge di Bilancio, Di Girolamo deposita emendamento “Salva Tribunali”

Un altro tentativo, l’ennesimo di una storia con un finale apparentemente già scritto ma che continua ad aggiungere capitoli in un libro infinito. La Senatrice pentastellata, Gabriella Di Girolamo, ha presentato un emendamento alla Legge di Bilancio che stabilisce una ulteriore proroga fino al 2024 per i tribunali cosiddetti “minori”. L’ultimo atto, forse, per impedire al Tribunale di Sulmona di chiudere definitivamente i battenti. La Di Girolamo ha definito questa una battaglia di civiltà, immaginando che l’emendamento sia sottoscritto dai Senatori di tutte le forze politiche.

“Grazie alla sensibilità dei colleghi senatori del Movimento 5 Stelle – scrive la Di Girolamo – l’emendamento sarà inserito nel fascicolo di quelli “segnalati”, cioè dei provvedimenti che la nostra forza politica ritiene prioritari nell’approvazione. “Una nuova proroga permetterebbe ai tribunali soppressi di continuare a svolgere la loro funzione di presidio territoriale di legalità, giustizia e salvaguardia economica dei territori, mentre in Parlamento continuiamo a lavorare per modificare l’infausta norma che, rivisitando la geografia giudiziaria, ne ha disposto la chiusura. Il mio auspicio è che sull’emendamento “salva tribunali” si formi nuovamente quel fronte unitario e trasversale che a fine luglio ha sostenuto l’iniziativa parlamentare del senatore del M5S Castaldi, simile nei contenuti e negli obiettivi, poi forzatamente cancellata dalla presidente del Senato Casellati”.

“Inoltre – prosegue la Di Girolamo – ho depositato due ulteriori emendamenti che tendono a garantire a tutti i tribunali il personale per poter funzionare, indicendo nuove procedure di assunzione volte a stabilizzare gli operatori giudiziari sottoposti ad un cronico precariato. Visti i tempi stretti che ci separano dalla chiusura programmata e le vicissitudini della scorsa estate, le modifiche alla Legge di Bilancio sono un’ulteriore occasione per tutte le forze politiche che intendono difendere i tribunali di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto”.

5 Commenti su "Legge di Bilancio, Di Girolamo deposita emendamento “Salva Tribunali”"

  1. Vomitevole

  2. Brava la DiGirolamo
    ….Almeno ci sta provando !

    • Carnevale&Bicchiere | 5 Dicembre 2021 at 10:08 | Rispondi

      Verra’ meschinamente bocciata dalla Corte Costituzionale con piu’ vergogna e brutta figura della legge sui pascoli.

      • Perché vi accanite tanto per la chiusura del tribunale che interessa soltanto alla casta degli avvocati, magistrati, cancellieri, uditori,addetti vari, uscieri che ruotano attorno al tribunale; tutta gente che può tranquillamente pendolare così come fanno da anni i dipendenti delle ferrovie, di poste italiane, dei ministeri, di tutte quelle aziende centralizzate nei vari capoluoghi? Non si sono messi a piagnucolare, hanno preso atto della situazione e si sono adeguati alle nuove situazioni!

  3. Mi chiamo Antonio | 5 Dicembre 2021 at 13:28 | Rispondi

    … la vergogna dovrebbe provarla chi l’ha impugnata… o chi non provvede a regolamentare la materia…
    avanti così, porte spalancate a pseudo allevatori che sfruttando le larghissime maglie delle Leggi attuali, si arricchiscono alle spalle dei contribuenti e degli allevatori locali sempre più vessati anche da famelici amministratori locali, che incamerano i fitti per spenderli in consulenze e feste in piazza.
    E la cosiddetta “ mafia dei pascoli”, ringrazia e festeggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*