Libera e bella

  Un’apertura della festa della Madonna che ha lasciato il segno, un nome così insomma non era proprio da tutti, eppure loro, in quella piazza, lo hanno portato. A dare il via ai festeggiamenti infatti, lo scorso 1 maggio, è stato un autore dal peso specifico: Mogol che con la sua la lectio magistralis ha…

This content is for Sostenitore members only.
Login Join Now