Lite con la roncola, si cerca nelle telecamere

Nessuno parla, nessuno ha visto, nessuno riconosce e ora si spera nel lavoro delle telecamere della zona: indaga la polizia sulla lite scoppiata ieri sera nei pressi di un bar di Porta Napoli dove due giovani hanno dato vita ad una discussione molto accesa, culminata con la minaccia da parte di uno di essi con una roncola.

Minaccia rimasta tale fortunatamente e dileguatasi nel fuggi fuggi dopo l’allerta data a carabinieri e polizia.

La lite sembra sia scaturita da futili motivi, ma non si esclude che tra i due rivali possano esserci ruggini dovute ad altro.

Anche su questo indaga la polizia.

3 Commenti su "Lite con la roncola, si cerca nelle telecamere"

  1. Minacce con la roncola per futili motivi…e chi ci crede, chissà cosa c’è sotto! Per la serie non vedo, non sento e non parlo. Tutti ciechi, sordi e muti🤐

  2. È da tempo che succedono queste cose in quel bar…indagate chi lo frequenta!

  3. A Sulmona uno dei pochi che ha le palle per controllare tutto e tutti si chiama Antonio Scialdone ! Commissario di polizia ….a lui le mie congratulazioni per il lavoro che svolge in maniera impeccabile ! Non deve essere facile lavorare in una città come Sulmona che sembra tranquilla ma e’ strapiena di merd a !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*