Lo shopping giurassico, per aiutare i piccoli negozi

Alle porte del 2020 gli acquisti tornano a farsi giurassici. No, non è il solito spot promozionale, ma un invito, un profondo invito, a tornare nei piccoli negozi della città e di paese, di qualsiasi città e paese si tratti. Aprire a mano le porte di questi esercizi e rimanere affascinati da luci e colori, profumi anche, che arrivano dall’interno.

Con questa idea, con quella di avviare una contro tendenza ai classici acquisti nei “colossali” centri commerciali, sempre da Popoli, sempre il Libraio di Notte torna a lanciare una nuova iniziativa. Si tratta di “Jurassic Shopping”, ossia “lo shopping natalizio di una volta, quello dei piccoli negozi, delle botteghe nel centro storico, delle attività a misura d’uomo”.

Come funziona? Ovviamente la base è acquistare un dono in un piccolo negozio e poi subentrano i social per far diventare l’iniziativa “virale”, se si può. Comprato il regalo, si scatta una bella foto da pubblicare sull’apposito gruppo Facebook, corredato dall’immancabile hashtag, #jurassicshopping.

“Proviamo per una volta a invertire di qualche grado la rotta – scrive il Libraio -, vediamo cosa succede da questa parte del mare. Per questo Natale torniamo a comprare nei piccoli esercizi, un regalo soltanto, come segnale. Tanti segnali, si sa, insieme fanno una luce”.

S. P.

Commenta per primo! "Lo shopping giurassico, per aiutare i piccoli negozi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*