Mensa plastic free nelle scuole di Scanno. Addio al materiale compostabile

Anche il Comune di Scanno combatte l’eccessivo utilizzo della plastica. La battaglia è iniziata nelle scuole, in particolar modo nel servizio mensa, appena cominciato con una nuova ditta, che non prevede più l’utilizzo di stoviglie, posate, piatti, vassoi in materiale compostabile. Una decisone in linea con obiettivi del programma “ Plastic free Challenge”, promosso dal Ministero dell’Ambiente nel 2019, a cui il Comune di Scanno ha aderito con una specifica Delibera di Consiglio Comunale”.

Ad essere libera dalla plastica saranno la scuola Primaria e la scuola Secondaria di I grado del paese lacustre. Il servizio è attivo 2 giorni a settimana, in concomitanza con i rientri pomeridiani, somministrando un totale di 100 pasti al giorno nelle due scuole. I menù, inoltre, aderiscono alle indicazioni contenute nelle linee di indirizzo per la ristorazione scolastica della Regione ed è prevista una dieta differenziata per coloro che presentano situazioni di intolleranze alimentari certificate.

1 Commento su "Mensa plastic free nelle scuole di Scanno. Addio al materiale compostabile"

  1. Quindi utilizzeranno le tradizionali stoviglie in ceramica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*