Migrante in quarantena fugge dal centro di accoglienza

Ha fatto perdere le tracce da ieri mattina, allontanandosi dal centro di accoglienza di Pettorano sul Gizio nel quale era ospitato dal 16 luglio scorso, dopo essere cioè stato trasferito da Lampedusa con altri undici suoi connazionali.
Un tunisino del centro di accoglienza di Ponte d’Arce è fuggito nei fatti ieri dalla struttura, nonostante fosse ancora sottoposto a quarantena sanitaria obbligatoria.
Fortunatamente non si tratta di uno dei cinque ancora positivi al Covid rimasti nel centro di accoglienza e per i quali si è ancora in attesa dell’esito del terzo tampone effettuato due giorni fa.
La sua fuga, però, è destinata a riaccendere le polemiche, anche e soprattutto perché fin quando tutti gli ospiti non avranno negativizzato il virus, non può esserci l’assoluta sicurezza della “pulizia” del fuggiasco.
I migranti di Ponte d’Arce avevano scatenato un vero e proprio caso nazionale: un anticipo, in realtà, di quanto si sarebbe poi ripetuto in diverse parti d’Italia e d’Abruzzo. I dodici migranti, infatti, erano stati trasferiti a Pettorano con un test sierologico negativo, ma alla successiva verifica del tampone naso-faringeo, otto di loro erano risultati invece positivi. Un numero diminuito poi a cinque al secondo tampone.
La Lega aveva manifestato contro questo metodo e nello stesso giorno tre di loro, due dei quali positivi, si erano allontanati dalla struttura per essere poi fermati in serata dalla polizia in piazza Tresca a Sulmona. Un allontanamento, questo, che non sembrava essere però una vera fuga, quanto una passeggiata inconsapevole. Altra cosa, invece, è la fuga di ieri.

11 Commenti su "Migrante in quarantena fugge dal centro di accoglienza"

  1. Ma chi ca@@o controlla questa struttura? Qui stiamo rasentando l’assurdo.

    • Aspetta, passo il messaggio alle Forze dell’Ordine, se ne occupano loro. Sono certo che ti daranno la risposta che cerchi.

  2. La legge è uguale per tutti? | 11 Agosto 2020 at 10:24 am | Rispondi

    Chissà se saranno applicate le sanzioni previste dalla legge per chi vìola la quarantena.

  3. Ci sono aggiornamenti?

  4. Perché ad oggi non ci sono più aggiornamenti? È stato ripreso il tunisino che ha violato la quarantena obbligatoria? Solo per gli italiani elicotteri e droni?

  5. Perché ad oggi non ci sono più aggiornamenti? È stato ripreso il tunisino che ha violato la quarantena obbligatoria? Solo per gli italiani elicotteri e droni?

  6. Nessun aggiornamento? Sveglia!

  7. Allora è stata ritrovata la persona fuggita? Violata la quarantena obbligatoria e nessuno dice niente? Ma dove c@xxo viviamo.

  8. News? Niente elicotteri?

  9. Oggi è il 20 Agosto, ci sono notizie? la popolazione non ha il diritto di sapere?

  10. È stato ritrovato? Ci date risposte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*