Muore a 28 anni noto pianista. Probabile suicidio

Il cadavere di un giovane di ventotto anni di Sulmona, è stato ritrovato questa notte nei pressi del viadotto tra Pettorano sul Gizio e Rocca Pia.

Il giovane si è probabilmente tolto la vita gettandosi dal viadotto stesso, come lascia supporre il ritrovamento della sua auto sulla strada statale 17 che porta a Roccaraso.

Sconosciute al momento le cause dell’estremo gesto: la vittima era un ragazzo e un pianista molto apprezzato, diplomato al Conservatorio Casella dell’Aquila.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri di Castel di Sangro, mentre la salma è stata inizialmente trasferita all’obitorio peligno in attesa della decisione del magistrato su un eventuale esame autoptico da eseguire. Esame, poi, escluso poiché non vi è concorso di terzi.

Non si esclude che possa essersi comunque trattato di un incidente, una caduta lungo un sentiero, anche se appare improbabile data l’ora e il luogo.

I familiari, ieri, non vedendolo rientrare e non avendo segnali dal telefono, hanno allertato le forze dell’ordine che dopo aver ritrovato la sua auto, hanno fatto la triste scoperta.

I funerali si terranno domani presso la chiesa di San Panfilo alle ore 15:00

4 Commenti su "Muore a 28 anni noto pianista. Probabile suicidio"

  1. Ciao Simone eri troppo giovane….Buon viaggio tra gli Angeli 💞💞
    R.I.P.
    La terra ti sia lieve 😢💔

  2. Sulmona 13.12.2022

    Caro Simone, Santa Cecilia ti accolga con la Madonna in Paradiso, suonavi divinamente il pianoforte, ora suona in Paradiso per sempre, perdo un Amico.
    Domenico Silla

  3. Ho il mio cuore a pezzi

  4. 💜 ciao Simone… Suona tra gli angeli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*