Musp, l’affare permanente

  Bisognerà rivedere l’estensione dell’acronimo, perché Musp, a Sulmona, non significa più moduli a uso scolastico provvisorio, piuttosto permanente. Con una delibera a tratti bizzarra (che ad esempio non prevede il parere di regolarità contabile, seppur sia in ballo mezzo milione di euro di spesa non prevista), infatti, la giunta Casini ha deciso martedì scorso,…

Il contenuto di questo articolo è riservato ai membri Sostenitore

Registrati per continuare la lettura dell’articolo.
Sei sei gia iscritto, fai il Login
Visita la nostra pagina per saperne di più! InfoAbbonamenti