Parlamentarie: en plein dei Cinquestelle peligni

Portano a casa l’en plein i Cinquestelle peligni che dalle parlamentarie del Movimento, tenutesi il 16 agosto scorso, ottengono entrambe le candidature che erano state avanzate.

I risultati delle consultazioni sono stati resi noti infatti questa notte e in Abruzzo saranno candidati sia la senatrice uscente Gabriella Di Girolamo (sempre al Senato, nel collegio unico proporzionale), sia l’assessore di Sulmona Attilio D’Andrea, che invece è nel listino dei quattro che correranno nel collegio proporzionale della Camera.

Per la Di Girolamo è stato praticamente un plebiscito: con 947 preferenze è stata infatti votata da quasi tutti i circa mille votanti iscritti in Abruzzo, distanziando la seconda di oltre il doppio dei voti (Franca Orsini con 440 voti). In tutto tra i 12 aspiranti candidati a Palazzo Madama sono state espresse 2786 preferenze (ogni iscritto poteva esprimerne 3). Per questo la Di Girolamo sarà in testa al listino dei tre che correranno al proporzionale, seguita da Fabio Stella e Franca Orsini: questo vuol dire che se il Movimento dovesse ottenere uno dei tre seggi disponibili in questa categoria (ipotesi difficile a guardare i sondaggi), lo scranno andrà a lei.

Un buon risultato lo ottiene anche l’assessore sulmonese Attilio D’Andrea che rientra nel listino dei quattro che correranno al proporzionale alla Camera. D’Andrea, in realtà, è arrivato sesto tra i 22 aspiranti candidati ottenendo 152 preferenze, sulle 3135 totali espresse. Il suo nome, però, rientra al quarto posto del listino secondo il principio dell’alternanza di genere in lista, per cui, con lui, saranno candidati, in ordine, Daniela Torto, Livio Sarchese, Valentina Corneli e quindi D’Andrea. Qui la possibilità che l’assessore ottenga lo scranno e molto remota: i Cinquestelle in Abruzzo potrebbero aspirare (sempre secondo i sondaggi) ad un seggio alla Camera proprio nel proporzionale, che nel caso andrebbe all’uscente Daniela Torto.

I candidati all’uninominale, sia al Senato che alla Camera, devono invece ancora essere decisi dal Movimento.

Dopo l’ufficializzazione della candidatura di Massimo Carugno con il Pd, dunque, sono attualmente tre i peligni in corsa per il parlamento alle elezioni del 25 settembre prossimo.

Manca, ovviamente, la lista del centrodestra dove la contesa della candidatura è più sentita e l’elezione più probabile. Al momento, però, non si hanno notizie di potenziali candidati del Centro Abruzzo. Non nelle posizioni apicali, almeno.

I nodi saranno però sciolti tra un paio di giorni, quando cioè le liste dovranno essere ufficialmente depositate.

5 Commenti su "Parlamentarie: en plein dei Cinquestelle peligni"

  1. ONESTÀ....ONESTÀ... | 19 Agosto 2022 at 14:27 | Rispondi

    È PROPRIO VERO CHE I SOLDI E LA BELLA VITA INQUINANO I CERVELLI,SOPRATTUTTO TRA GLI PSEUDO-POLITICI….PER VOI È FINITA…GLI ITALIANI HANNO LE PALLE PIENE ANCHE DI VOI E DELLE VS CASTRONERIE…TROVATEVI UN LAVORO, AVETE ANCORA UN MESE DI TEMPO…SARÀ,PER VOI, UNA VERA E PROPRIA CATASTROFE…VIAAAA…

  2. I Sulmonesi onesti premieranno la vostra umiltà e dedizione per la
    Cosa pubblica !
    Bravi !

  3. Onesta’ Tu evidentemente sei abituato a ben altre “razze” Politiche!!!! Ed e’ per questo che ormai siamo alla FRUTTA..

  4. spero che i sulmonesi in corsa possano ottenere il seggio, nel bene o nel male sono sempre del territorio per cui occorre essere uniti e tifare per loro. complimenti a Gabriella Di Girolamo perchè è forse l’unica nel panorama abruzzese ad aver incrementato l’indice di gradimento. la coerenza alla fine paga sempre. onore al merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*