Pass in Ztl, linea ferma dell’amministrazione. “La svolta verrà dal bando per i parcheggi”

Un aiuto non indifferente per la gestione del traffico in centro storico verrà dal bando per la gestione dei parcheggi che si farà a gennaio. Lo ha ribadito oggi l’assessora Catia Di Nisio ad alcuni albergatori e gestori dei bed and breakfast che ieri avevano protestato per la decisione del Comune, entrata ieri in vigore con i nuovi orari e il nuovo regolamento, di limitare il passaggio delle auto dei turisti in centro per solo mezz’ora.

“Nel bando, che riguarderà tutti i parcheggi a pagamento della città – spiega Di Nisio – sarà prevista l’apertura di Santa Chiara H24, questo dovrebbe togliere qualsiasi resistenza ad utilizzare il parcheggio da parte di cittadini e turisti. Sulla concessione di pass ai non residenti, non torniamo indietro: la nostra è un’azione mirata a ridurre la presenza delle auto in centro, mantenendo una flessibilità per chi ne ha davvero bisogno, ma vietando a chi non ne ha necessità, di entrare. Questo ho ribadito ai gestori delle strutture ricettive che oggi si sono recati in Comune (due in realtà), spiegando che in quasi tutti i centri storici a vocazione turistica l’ingresso delle auto è regolato allo stesso modo e che potranno fare convenzioni con il gestore dei parcheggi per offrire un servizio ai loro clienti”.

In fondo un centro storico chiuso alle auto è interesse specialmente dei turisti che, d’altro canto, non possono pretendere il parcheggio sotto la stanza in un centro storico dove gli stalli di sosta non riescono a soddisfare la richiesta neanche dei residenti.

“Non è solo una questione di traffico – continua l’assessora – agevolare i residenti offrendo in via pressoché esclusiva l’uso delle poche piazzole di sosta distribuite dentro le mura, è un modo per favorire la residenzialità in centro. E Sulmona ha bisogno innanzitutto che il centro torni ad essere vissuto dai residenti”.

Commenta per primo! "Pass in Ztl, linea ferma dell’amministrazione. “La svolta verrà dal bando per i parcheggi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*