Pnrr, 46 milioni per le scuole abruzzesi. Fondi anche in Valle Peligna e Alto Sangro

Quarantasei milioni di euro da spalmare su 211 istituti per 94 Comuni. Questi sono i numeri relativi alle risorse stanziate dal Pnrr per l’implementazione tecnologica delle scuole abruzzesi, posizionando la regione tredicesima in tutta Italia per finanziamenti ricevuti. Fondi che, però, verranno sbloccati sono quando gli istituti presenteranno i progetti adeguati per rispondere al bando. Insomma, i soldi ci sono, basta volerli agguantare.

Al momento, però, secondo quanto riportano di dati offerti da Openpolis, il territorio peligno-sangrino non si trova tra i primi beneficiari dei finanziamenti previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. In testa alla speciale classifica c’è Pescara, a cui andranno 5,85 milioni di euro. Seguono Teramo (3,1 milioni) e Chieti (2,8 milioni). Fuori dal podio Avezzano con 2,82 milioni ricevuti, ma soprattutto L’Aquila. Il capoluogo di regione, infatti, beneficerà “appena” di 2,62 milioni di euro.

Sulmona potrà contate su 1,2 milioni di euro da parte del Pnrr. Pratola Peligna segue più distante, con 125.000 euro; mentre Raiano si è aggiudicata 19.000 euro di finanziamenti. In Alto Sangro beneficerà dei fondi per l’istruzione Castel di Sangro (oltre 400.000 euro). C’è poi Pescasseroli, che ha “strappato” circa 72.000 euro per i propri istituto.

Come riportato da Openpolis, occorre precisare che i nuovi progetti devono ancora essere redatti dagli istituti scolastici e passati al vaglio delle commissioni e uffici ministeriali competenti. Non è da escludere quindi che in futuro queste cifre potranno subire delle variazioni, come accaduto ad esempio nel caso delle risorse per gli asili nido. D’altra parte però, in questo caso specifico, le scadenze del Pnrr impongono la conclusione dei lavori entro il 2025. L’accumularsi di ritardi dovuti alla mancata presentazione dei progetti secondo le tempistiche previste potrebbe mettere in dubbio il rispetto di questo traguardo. 

1 Commento su "Pnrr, 46 milioni per le scuole abruzzesi. Fondi anche in Valle Peligna e Alto Sangro"

  1. Speriamo vengano investite nel ripristino delle palestre.
    Ormai sono anni che in molte scuole non viene svolta l’attività sportiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*