Podisti in avanscoperta, multe per 800 euro a Pratola

Nella giornata di ieri il Comando di Polizia Locale di Pratola Peligna ha sorpreso a correre lontano dalla propria abitazione due cittadini e li ha sanzionati. Per i due podisti è scattato un verbale ed è stata elevata una multa di 400 euro ciascuno. A darne notizia è la sindaca Antonella Di Nino che scrive: “Io per prima posso capire la frustrazione che si può provare per non riuscire a correre. Ma oggi non si può’ fare e non si deve fare perché c’è un interesse troppo più grande da salvaguardare che è la salute di tutti. E non si deve, non solo perché le norme lo vietano ma perché si deve avere rispetto verso tutti coloro che stanno combattendo una vera guerra, verso chi non ce l’ha fatta e verso chi le regole le sta rispettando e per fortuna sono in tanti”.

“Siamo nel periodo pasquale – continua Di Nino – le giornate sono belle e questo rende tutto più difficile. Ma noi dobbiamo essere più forti nel rispettare le regole e dobbiamo essere ancora più scrupolosi perché vogliamo e dobbiamo uscire da questo incubo, senza se e senza ma”. Nella giornata di ieri oltre 1000 euro di multa per una coppia campana che provava indebitamente a raggiungere Roccaraso.

Commenta per primo! "Podisti in avanscoperta, multe per 800 euro a Pratola"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*