Popoli: servizi ospedalieri, pronta una memoria da consegnare alla Verì

L’incontro tra associazione “Ripensiamo il territorio” e l’assessore Nicoletta Verì, dati gli impegni di oggi con gli operatori del presidio ospedaliero di Popoli, è stato rimandato alla prossima settimana. Dall’associazione  fanno sapere di aver provveduto a consegnare una memoria di riflessioni al tema dell’Eliminacode che sottintende problemi organizzativi ben più generali e preoccupanti ed espandibili alle sorti dei servizi ospedalieri di Popoli

Il gruppo sottolinea “Nell’apprendere che nell’incontro con i dipendenti l’assessore ha indicato l’emendamento dell’on. Antonio Castricone (che riporta fino al 2021 i parametri dei servizi ospedalieri alle condizioni pre-Lorenzin) la base di partenza per il futuro allestimento del nuovo piano sanitario, confidiamo che l’assessore voglia coinvolgere per le future decisioni le popolazioni interessate dalla riorganizzazione a partire dai livelli istituzionali di base”. L’associazione lo ribadisce “per le aree interne è ora più che mai necessario un coordinamento delle popolazioni per diventare massa critica trattante su tutte le tematiche che vedono la riorganizzazione dei servizi territoriali. Speriamo perciò che la storica Delibera del Comune di Popoli del 5 Aprile scorso, possa essere di esempio generale e faccia muovere i nostri amministratori in tal senso”

Commenta per primo! "Popoli: servizi ospedalieri, pronta una memoria da consegnare alla Verì"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*