Protezione civile intercomunale, se ne parlerà in commissione

Un centro della protezione civile operativo ed intercomunale. Sarà questo l’argomento all’ordine del giorno della prima commissione di Palazzo San Francesco che giovedì 7 settembre si riunirà per discuterne. L’idea è quella di costituire, tramite apposito regolamento, il nuovo centro con l’obiettivo di non lasciarsi più travolgere dall’improvvisazione in fase di emergenza. E quando si parla di emergenza si intendono le diverse situazioni con le quali il Centro Abruzzo, a cadenza ormai stagionale,  è costretto a fare i conti.

Ad annunciarlo sono i consiglieri comunali Alessandro Pantaleo e Fabio Pingue: “Il COI ha come ambizioso obiettivo

quello di mettere in rete i Comuni del Centro Abruzzo (Valle Peligna, Valle del Sagittario, Alto Sangro e Valle Subequana) creando un sistema delle attività di programmazione e pianificazione nel settore della Protezione Civile- scrivono i due in una nota-. L’intento, dunque, di questa proposta è quello di sostenere concretamente la materiale attivazione di uffici unici, integrati e permanenti, in grado di fornire risposte adeguate in tema di prevenzione e tempestive ai potenziali rischi per la popolazione ed il territorio, stabilendo l’organizzazione delle risorse e le modalità per svolgere le attività di pianificazione di Protezione Civile”.

Il polo strategico di protezione civile sarà anche l’argomento principe di una conferenza stampa che si svolgerà venerdì, alle 10.30, presso la Comunità Montana ( Sulmona via Angelone n.11).

Commenta per primo! "Protezione civile intercomunale, se ne parlerà in commissione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*