Raccolta fondi per l’ospedale: testimonial d’eccezione Gabriele Gravina

È un momento questo in cui di certo non manca lo spirito di solidarietà, né le campagne di raccolta fondi per il reperimento dei Dpi per l’ospedale di Sulmona. Tre cittadini, Eleonora Mesiano, Guglielmo Carfagnini e Lorenza Tella hanno lanciato la loro raccolta fondo su GoFundMe (qui il link) con l’obiettivo di raccogliere 10 mila euro. Scrivono gli organizzatori: “È il nostro momento di scendere in campo, è il momento di difendere chi ci difende. Partecipa alla raccolta fondi per l’acquisto dei dispositivi di sicurezza necessari all’ospedale S.S. Annunziata di Sulmona. Se il nostro personale sanitario è al sicuro, lo siamo anche noi! Io combatto in prima linea, e tu?” Per l’occasione, la campagna di raccolta fondi ha avuto un testimonial d’eccezione, Gabriele Gravina, presidente della Figc che ha chiesto di “non mollare, in pieno spirito abruzzese e fare la differenza per il personale sanitario che ha bisogno del nostro aiuto!”.

2 Commenti su "Raccolta fondi per l’ospedale: testimonial d’eccezione Gabriele Gravina"

  1. Publio. Vettio Scatone | 7 Aprile 2020 at 9:13 pm | Rispondi

    Mah…la maggior parte di medici che conosco io e penso anche molti di voi, guadagnano molti soldi, hanno tanti beni al sole e se la passano molto meglio della maggioranza dei Peligni.
    Basta pensare a quanto prendono per visite private spesso senza uno straccio di fattura. Se offrissero 500 euro ciascuno in un attimo si superano duecentomila euro.
    Anche il testimonial d’eccezione, se si fruga nelle tasche 2/3 euro di spiccioli li trova sicuramente.
    Ecco che cominciassero a dare il buon esempio, che la maggior parte dei Peligni non riesce nemmeno a pagare le bollette a fine mese.

  2. Publio Vettio Scatone | 7 Aprile 2020 at 9:15 pm | Rispondi

    2/3 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*