Ramunno: “Sindaca prendi atto della crisi”

È il consigliere comunale Andrea Ramunno a riportare la crisi della maggioranza al centro del dibattito. Lo fa con una dichiarazione in pieno Consiglio comunale nel quale ha chiesto alla sindaca di prendere atto della situazione critica che la maggioranza vive. Dichiarazioni che hanno fatto saltare sul banco il consigliere di maggioranza Santilli che in pieno intervento ha chiesto a Ramunno di zittirsi.

“Alla luce di quelli che è successo nei giorni scorsi – dichiara il consigliere Ramunno a latere del Consiglio – bisogna prendere atto che ci sono dei problemi grandi nella maggioranza. Non si può tacere di fronte a quello che sta accadendo e non si può mettere la polvere semplicemente sotto al tappeto. La città non può permettersi un’amministrazione debole perché ci sono una serie di questioni cruciali da affrontare a breve”.

Adesso Sulmona nelle scorse settimane aveva chiesto una verifica della maggioranza che però evidentemente non aveva dato risultati positivi nonostante la firma congiunta di un documento, tenendo in sospeso tensioni e acredine. Ramunno accusa i colleghi di maggioranza che con i fatti stanno dimostrando di aver già tradito quel patto e sugli sviluppi delle dichiarazioni fatte in consiglio dichiara: “Vediamo, le ferie non le ho prese quindi sarò in città, siamo pronti ad affrontare quello che verrà”.

Savino Monterisi

2 Commenti su "Ramunno: “Sindaca prendi atto della crisi”"

  1. Non è polvere sono pietre che vogliono mettere sotto il tappeto. Almeno uno con uno scatto di orgoglio. Speriamo per il bene comune che qualcuno ponga fine a questo scempio amministrativo.

  2. Con il civico lecca c—o della sinistra per correre con la coalizione del PD gli hanno chiesto la testa del sindaco. Ecco perché adesso bisogna far saltare il sindaco di Sulmona. Ma pensate che a Sulmona abbiamo L anello al naso ? Trovati un lavoro vero Geroso’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verrà mostrato.


*